Comprare un’auto

Comprare quella giusta o quella che più piace? L’acquisto di una macchina è un vero rompicapo. La Vaudoise mi guida e mi aiuta a evitare i trabocchetti in cui si rischia di cadere acquistando un’auto…
Mi pongo le domande giuste
Benzina, diesel, ibrida o elettrica? È una questione fondamentale. Tra prezzo d’acquisto, consumi e manutenzione, a breve termine un veicolo a benzina è quello più economico. Ma oltre i 20'000 km annui, vi consigliamo l’acquisto di un veicolo diesel. In termini di impronta ecologica, le due opzioni si equivalgono, essendo l’una altrettanto inquinante dell’altra. Per quanto riguarda le vetture ibride o elettriche, sono più costose all’acquisto, ma più economiche all’uso, in particolare quando si considerano i consumi.
Un veicolo di questo genere vi consente inoltre di beneficiare di uno sconto sul premio d’assicurazione e di vantaggi fiscali. Quindi, se i vostri tragitti sono prevalentemente urbani e desiderate limitare le vostre emissioni di CO2, si tratta di un’ottima soluzione.
Finanzio il mio acquisto
Contanti, credito o leasing? Se disponete della somma necessaria, il pagamento in contanti è chiaramente quello più conveniente. Il leasing appare come una soluzione molto interessante, ma nasconde anche qualche possibile insidia. La società di leasing può infatti costringervi a stipulare un’assicurazione Casco più completa e quindi più onerosa, a effettuare le manutenzioni presso un determinato meccanico, a pagare un supplemento in caso di sorpasso dei chilometri contrattuali…
Insomma, non siete veramente proprietari del veicolo e inoltre il leasing non è deducibile dalle imposte, salvo per chi è indipendente. Per quanto riguarda il credito, si tratta della soluzione meno conveniente in termini di tasso d’interessi, ma vi rende proprietari a tutti gli effetti del veicolo.
Scelgo il modello e la marca
Utilitaria, berlina, SUV, monovolume… Sta a voi definire le vostre esigenze e i vostri desideri per poi affinare la ricerca. Tenete tuttavia conto che alcune marche sono più affidabili per determinati segmenti. Per la scelta di una marca rispetto a un’altra, può essere utile consultare i siti che presentano classifiche in funzione delle opinioni degli utenti (per esempio Autoscout24), ma si tratta di giudizi molto soggettivi, per cui è meglio non fidarsi ciecamente.
L’unico consiglio che possiamo veramente dare è studiare le varie durate di garanzia e i pacchetti di manutenzione proposti. Per il resto, lasciatevi guidare dal cuore: l’auto è anche una questione di piacere.
Prevedo il mio bilancio
Dopo l’acquisto, un’automobile rimane un pozzo finanziario senza fondo. Se si sommano le spese di manutenzione, di riparazione, il carburante, l’assicurazione, le tasse, il deprezzamento, il parcheggio e tutto quanto, la vostra macchina vi costa in media oltre CHF 500.- al mese.
È quindi importante prevedere questo importo nel bilancio domestico. E a meno che siate conducenti esemplari, calcolate anche qualche franco per le eventuali piccole multe!
Faccio attenzione se prendo un’auto d’occasione
Un’automobile d’occasione comporta rischi maggiori rispetto a una nuova. Siate intransigenti per quanto riguarda la storia del veicolo e richiedete tutti i documenti: certificato di immatricolazione, fatture d’acquisto, libretto di manutenzione, fatture delle riparazioni… Poi, ispezionate ogni dettaglio del veicolo. All’esterno, verificate lo stato della carrozzeria, eventuali segni di urti o di ruggine. All’interno, controllate il contachilometri e verificate che le cifre siano ben allineate, poi azionate i vari comandi.
In seguito, passate al motore. Se possibile, fatevi accompagnare da qualcuno che se ne intenda. Infine, fate sempre un giro di prova e prestate attenzione a tutto quello che vi sembra sospetto. La regola d’oro è: in caso di dubbio, lasciate perdere.
Qualsiasi cosa succeda, non mi preoccupo
In caso di guasto o di incidenti di piccola entità, mantenete la calma. L’importante è che nessuno si sia fatto male! La prima cosa da fare è contattare la vostra assicurazione, specialmente se avete bisogno di soccorso stradale o di essere rimorchiati. Il vostro interlocutore saprà inoltre fornirvi utili consigli su come risolvere la malaugurata situazione.
Alcune assicurazioni, come la nostra, vi propongono pure un alloggio se vi trovate lontano da casa oppure un’alternativa per portare a termine il viaggio. In altre parole, potete stare tranquilli.
PAROLA DI CONSULENTE

Responsabilità civile, assistenza, protezione giuridica… le nostre soluzioni sono complete e a voi non resta che pensare a guidare!

La vostra situazione cambia

I nostri consulenti vi accompagnano nel processo per garantirvi una copertura su misura.