26/05/2020

Per i suoi 125 anni, la Vaudoise pubblica un volume sulla sua storia e un’opera artistica con i ritratti dei suoi collaboratori

Scaricare l'articolo (PDF) O

Condividere su:

Riassunto
Losanna, 26.5.2020 – In occasione dei suoi 125 anni, la Vaudoise pubblica un volume sulla sua storia, redatto dal giornalista e storico Yves Genier, e un’opera artistica con 125 ritratti di collaboratori realizzati dal fotografo Anoush Abrar.

Per i suoi 125 anni, la Vaudoise pubblica un volume sulla sua storia e un’opera artistica con i ritratti dei suoi collaboratori

Losanna, 26.5.2020 – In occasione dei suoi 125 anni, la Vaudoise pubblica un volume sulla sua storia, redatto dal giornalista e storico Yves Genier, e un’opera artistica con 125 ritratti di collaboratori realizzati dal fotografo Anoush Abrar.

Presentate in un elegante cofanetto, le due opere, destinate a diventare pietre miliari della storia della Vaudoise, sono state regalate a tutti i collaboratori, inclusi i pensionati, del Gruppo.

125 anni di storia della Vaudoise

Il primo volume ripercorre i 125 anni della Vaudoise attraverso episodi appassionanti, a tratti sorprendenti, raccontati dallo storico e giornalista Yves Genier che per l’occasione si è immerso negli archivi della Compagnia, e ha condotto colloqui individuali e ricerche esterne. Arricchita da immagini d’archivio e da foto scattate da Jean Tschumi o dai collaboratori, questa opera contiene anche la cronologia del logo e i vecchi manifesti. L’impaginazione e il design contemporaneo, vivacizzato da spennellate verde fosforescente, sono stati ideati e realizzati dall’agenzia losannese Essence Design.

125 ritratti per 125 anni

La seconda pubblicazione raccoglie 125 ritratti di collaboratrici e collaboratori realizzati dal celebre fotografo Anoush Abrar in uno studio installato temporaneamente presso la sede. Pensata quale istantanea di un momento preciso nel percorso della Compagnia, mette in risalto la ricchezza e la diversità delle personalità che compongono la Vaudoise del presente. L’opera è arricchita dalla prefazione di Nathalie Herschdorfer, Direttrice del Museo di belle arti di Le Locle. La concezione grafica è stata affidata ad Alice Franchetti.

Felici insieme. Da 125 anni.

Il presente comunicato stampa è disponibile al sito vaudoise.ch.

Per maggiori informazioni

Carole Morgenthaler, portavoce, 021 618 82 46, cmorgenthaler@vaudoise.ch