03/04/2013

Gruppo Vaudoise Assicurazioni: utile consolidato in rialzo crescita degli affari non vita superiore al mercato svizzero

Condividere su:

Riassunto
Nel 2012, il Gruppo Vaudoise Assicurazioni ha realizzato un eccellente risultato ordinario di 152,3 milioni di franchi prima delle imposte. L’utile consolidato netto dopo le imposte è in rialzo di 4,8 milioni di franchi rispetto all’anno precedente e si attesta su 122,2 milioni di franchi. Il Consiglio d’amministrazione proporrà all’Assemblea generale ordinaria del 7 maggio 2013 di versare un dividendo di 10 franchi per azione nominativa B, ossia un aumento dell’11,1% rispetto al 2011. La Vaudoise Generale confermerà inoltre nel 2013 la ridistribuzione di una parte dell’utile ai suoi clienti.

Gruppo Vaudoise Assicurazioni: utile consolidato in rialzo crescita degli affari non vita superiore al mercato svizzero

Losanna, 3 aprile 2013 – Nel 2012, il Gruppo Vaudoise Assicurazioni ha realizzato un eccellente risultato ordinario di 152,3 milioni di franchi prima delle imposte. L’utile consolidato netto dopo le imposte è in rialzo di 4,8 milioni di franchi rispetto all’anno precedente e si attesta su 122,2 milioni di franchi. Il Consiglio d’amministrazione proporrà all’Assemblea generale ordinaria del 7 maggio 2013 di versare un dividendo di 10 franchi per azione nominativa B, ossia un aumento dell’11,1% rispetto al 2011. La Vaudoise Generale confermerà inoltre nel 2013 la ridistribuzione di una parte dell’utile ai suoi clienti.

“Questo nuovo risultato degno di nota è stato reso possibile dal concorso di diverse circostanze favorevoli: una crescita degli affari non vita superiore alla media del mercato svizzero, un onere di sinistri e di costi ben gestito, nonché eccellenti risultati degli investimenti spinti da rendimenti positivi in tutte le classi di attivi”, ha dichiarato Philippe Hebeisen, Direttore generale.

Un’eccellente quota combinata

I premi acquisiti nelle assicurazioni non vita evolvono in maniera positiva (708,8 milioni di franchi nel 2012 contro 682,2 milioni nel 2011). Tutti i settori assicurativi non vita sono in crescita. I premi emessi registrano un aumento del 3,2% in un mercato svizzero che cresce soltanto dell’1,5%. Il settore veicoli a motore, il più importante del portafoglio della Vaudoise, è in rialzo del 2,9%. Le assicurazioni di persone non vita hanno a loro volta registrato una bella crescita (infortuni: +4%; malattia collettiva: +5,4%). La quota combinata (rapporto sinistri e spese sui premi), una delle migliori sul mercato, raggiunge l’89,2%, in leggero rialzo rispetto all’anno scorso (82,2%).

Aumento dei premi periodici vita e contenimento dell’offerta di premi unici

La Vaudoise Vita ha conosciuto un aumento dell’1,5% del suo portafoglio di prodotti di previdenza a premi periodici, a fronte di un incremento medio sul mercato svizzero dello 0,4%. Il mantenimento dei tassi d’interesse a un livello storico molto basso ha per contro costretto la Compagnia, come l’anno scorso, a ridurre l’offerta di assicurazioni tradizionali a premi unici. Queste soluzioni costituite da componenti di risparmio a tasso tecnico garantito sono molto sensibili al rischio di tasso d’interesse. La Compagnia sta al momento sviluppando una nuova gamma di prodotti meno soggetti a questo rischio. La Vaudoise Vita ha inoltre potenziato in modo importante la sua riserva di garanzia per i tassi d’interesse. ValorLife, dal canto suo, ha ritrovato un incasso di premi vicino al suo rendimento abituale dopo due esercizi straordinari in gran parte influenzati dall’amnistia fiscale italiana.

Eccellenti risultati degli investimenti

In un contesto economico ancora instabile in Europa, il Gruppo ha mantenuto nel 2012 la sua politica di attribuzione di attivi basata principalmente sui redditi fissi e l’immobiliare. Il Gruppo ha ragionevolmente adattato al rialzo l’investimento in azioni, adottando le necessarie misure di sicurezza contro un ribasso importante dei mercati. Il livello di protezione sulle valute resta alto.

Il rendimento netto degli investimenti dei conti consolidati del Gruppo per proprio conto è del 3,8% nel 2012, contro il 3% nel 2011. Questo incremento è dovuto in primis al rendimento positivo delle azioni e a vendite di obbligazioni durante l’esercizio in esame. Gli impegni nei paesi dell’Europa meridionale (GIIPS) sono molto modesti – costituiscono meno dello 0,25% degli attivi – e non hanno dunque generato perdite.

In valore di mercato, questo rendimento è addirittura del 5,7% contro il 4,6% nel 2011. Sommato all’ottimo rendimento delle azioni, il ribasso dei tassi d’interesse ha avuto un impatto positivo sulla valorizzazione dei nostri titoli obbligazionari e del nostro portafoglio immobiliare.

Solidità finanziaria: tasso di solvibilità 1 al 368%

I fondi propri del Gruppo, prima della ripartizione dell’utile, sono aumentati del 12,7% rispetto al 2011 (1,1 miliardi di franchi). Beneficiando di un margine di solvibilità del 368% a fine 2012, il Gruppo Vaudoise Assicurazioni è di nuovo stato in grado di rafforzare la sua base finanziaria. Parallelamente, il Gruppo Vaudoise vanta una capacità di rischio, misurata secondo il Test Svizzero di Solvibilità, ben superiore al tasso di copertura richiesto.

Evoluzione mutualista: la prova dei fatti

Sulla scorta del riposizionamento mutualista del Gruppo, la Vaudoise Generale ha costituito nel 2012 un fondo di 25 milioni di franchi e ha ridistribuito ai suoi clienti fedeli l’equivalente di uno sconto sul premio del 15%.  Visti i risultati 2012, questa strategia proseguirà anche nel 2013 con la ridistribuzione di una nuova parte di eccedenti di 25 milioni di franchi a favore delle assicurazioni dei settori RC, cose e veicoli a motore (secondo gruppo).

Vaudoise Assicurazioni Holding SA: dividendo per azione B in rialzo

La Vaudoise Assicurazioni Holding ha modificato nel 2012 il suo principio di riconoscimento degli utili delle sue partecipazioni. A partire da questo esercizio, i dividenti delle filiali contabilizzati dalla Vaudoise Assicurazioni Holding corrispondono ai dividendi versati nello stesso momento dalle società affiliate sulla base del loro risultato d’esercizio. La struttura del Gruppo è inoltre stata semplificata con il trasferimento delle partecipazioni di ValorLife, prima detenute dalla Vaudoise Generale e dalla Vaudoise Vita, alla Vaudoise Assicurazioni Holding SA.

All’assemblea generale sarà proposto di fissare un dividendo di 10 franchi per azione nominativa B, ossia l’11,1% in più. Il dividendo per azione nominativa A passerà a 0,20 franchi, contro gli 0,15 franchi del 2011. L’Assemblea si pronuncerà anche sul potenziamento del capitale proprio della Vaudoise Assicurazioni Holding SA, vale a dire sull’attribuzione di 50 milioni di franchi alla riserva speciale.

Prospettive 2013

Gli sforzi compiuti negli ultimi anni nell’organizzazione della rete di agenzie, nella qualità della relazione con i nostri broker, nel rinnovamento costante della nostra offerta di prodotti e servizi cominciano a dare i loro frutti. Nel 2013, prevediamo un’accelerazione dello sviluppo dei nostri portafogli nettamente superiore all’evoluzione del mercato svizzero nei settori del patrimonio e delle persone non vita. Parallelamente, veglieremo per mantenere il livello di stipulazioni e l’evoluzione favorevole della sinistralità degli ultimi anni.

Nel settore delle assicurazioni vita individuali, punteremo sulla mutazione del flusso di produzione di nuovi affari a vantaggio delle assicurazioni di rischio puro o delle soluzioni di risparmio dinamiche a beneficio di garanzie adattate alle condizioni del mercato. Al contempo, proseguiremo il potenziamento delle nostre riserve per il rischio dei tassi d’interesse.

Manterremo inoltre i nostri principi nella strategia di attribuzione dei nostri investimenti.

Infine, monitoreremo con attenzione l’evoluzione delle condizioni quadro regolamentari, che non cessano di inasprirsi comportando un aumento della complessità dei nostri processi e quindi delle spese di gestione. In tale contesto, la solidità dei risultati e del bilancio del Gruppo Vaudoise Assicurazioni ci consente di guardare al futuro con serenità.

Informazioni dalle ore 15

Jean-Daniel Laffely, Direttore generale aggiunto, CFO (tel. diretto 021 618 85 02) è a disposizione per maggiori informazioni al termine delle conferenze stampa che avranno luogo oggi alle 9.30 al ristorante Au Premier a Zurigo (stazione) e alle 14 alla Sede della Vaudoise a Losanna.

Il Gruppo Vaudoise Assicurazioni

Il Gruppo Vaudoise Assicurazioni, fondato nel 1895, è attivo in tutta la Svizzera. La Vaudoise è l’unica compagnia di assicurazioni indipendente romanda operativa in tutti i settori e fa parte dei dieci più importanti assicuratori del mercato svizzero. L’organico del Gruppo si aggira attorno ai 1200 collaboratori e un centinaio di apprendisti. Le azioni della Vaudoise Assicurazioni Holding SA sono quotate allo SIX Swiss Exchange (VAHN).

Cautionary statement regarding forward-looking information

This publication contains specific forward-looking statements, e.g. statements including terms like “believe”, “assume”, “expect” or similar expressions. Such forward-looking statements are subject to known and unknown risks, uncertainties and other factors which may result in a substantial divergence between the actual results, financial situation, development or performance of the company and those explicitly or implicitly presumed in these statements. Against the background of these uncertainties readers should not place undue reliance on forward-looking statements. The company assumes no responsibility to update forward-looking statements or to adapt them to future events or developments.