28/03/2018

Gruppo Vaudoise Assicurazioni: ottimo risultato consolidato

Scaricare l'articolo (PDF) O

Condividere su:

Riassunto
Utile consolidato netto di 120,7 milioni di franchi e risultato prima delle imposte di 139,1 milioni di franchiCifra d’affari in aumento dello 0,6% a 1,1 miliardi di franchiFondi propri in rialzo del 5,6% a 1,7 miliardi di franchiVaudoise Assicurazioni Holding SA: proposta di mantenimento di un dividendo per azione nominativa B di 12 franchiRidistribuzione di una parte dell’utile agli assicurati Non vita per un totale di 33 milioni di franchi, corrispondente a un ribasso del 10% dei premi per gli assicurati Veicoli a motore nel 2018-2019

Comunicato stampa

Gruppo Vaudoise Assicurazioni: ottimo risultato consolidato

  • Utile consolidato netto di 120,7 milioni di franchi e risultato prima delle imposte di 139,1 milioni di franchi
  • Cifra d’affari in aumento dello 0,6% a 1,1 miliardi di franchi
  • Fondi propri in rialzo del 5,6% a 1,7 miliardi di franchi
  • Vaudoise Assicurazioni Holding SA: proposta di mantenimento di un dividendo per azione nominativa B di 12 franchi
  • Ridistribuzione di una parte dell’utile agli assicurati Non vita per un totale di 33 milioni di franchi, corrispondente a un ribasso del 10% dei premi per gli assicurati Veicoli a motore nel 2018-2019

Losanna, 28 marzo 2018 – Nel 2017, il Gruppo Vaudoise Assicurazioni ha realizzato un utile consolidato di 120,7 milioni di franchi, vicino ai 124,8 milioni del 2016. I fondi propri sono cresciuti del 5,6%. Il Consiglio d’amministrazione proporrà all’Assemblea generale ordinaria della Vaudoise Assicurazioni Holding SA del 7 maggio 2018 di versare ai suoi azionisti un dividendo di 12 franchi per azione nominativa B, come nei due esercizi precedenti. La Vaudoise Generale ridistribuirà dal canto suo ai clienti 33 milioni di franchi.

«Nel 2017, con un utile consolidato di 120,7 milioni di franchi abbiamo conseguito un eccellente risultato, vicino a quello del 2016. Esso si spiega con una sinistralità sotto controllo negli affari Non vita e con i buoni risultati degli investimenti. La cifra d’affari è favorita dai rendimenti legati alle acquisizioni, il 1° luglio 2017, di Berninvest e di Vaudoise Investment Solutions. Da notare che la crescita dei fondi propri è in buona parte riconducibile a plusvalenze non realizzate dei nostri attivi», ha dichiarato Philippe Hebeisen, Direttore generale e CEO.

Stabilità nei settori Non vita

Nel 2017, la Vaudoise ha ottenuto un ottimo risultato operativo, dovuto essenzialmente a una sinistralità ben gestita. Il leggero calo dei premi dei settori Non vita (-0,1% in un mercato svizzero che cresce dello 0,9%) va ricondotto alla contrazione degli incassi nei settori Assicurazioni di persone (-2,8%). Gli affari patrimoniali sono invece in rialzo dell’1,5%, mentre nel segmento Privati, le assicurazioni Veicoli a motore, la branca più importante per la Vaudoise in termini di volume, progrediscono dell’1,9%. Le assicurazioni Cose segnano un aumento dell’1,4%, il settore RC è in calo dello 0,9%. L’onere dei sinistri complessivo è aumentato leggermente nel 2017, a fronte di una diminuzione delle spese, il che ha contribuito a mantenere stabile al 93,9% (93,4% nel 2016) la quota combinata. La Direzione precisa tuttavia che il risultato 2016 era stato favorito da dissoluzioni di provvigioni straordinarie, non ripresentatesi nel 2017.

Evoluzione del portafoglio di assicurazioni Vita in linea con le attese

Nonostante un contesto economico difficile sul mercato dei capitali e tassi di interesse estremamente bassi, l’incasso della Vaudoise Vita ha ripreso la via della crescita e ha fatto segnare un +1,7%, raggiungendo i 205,1 milioni di franchi, un risultato dovuto in primis agli affari a premio unico. Le assicurazioni a premi periodici hanno invece beneficiato degli impulsi della commercializzazione di RythmoInvest, un prodotto di risparmio vincolato a fondi di investimento con sicurezza progressiva.

Buoni risultati degli investimenti

L’esercizio 2017 è ancora stato dominato dall’operato delle banche centrali e dalla loro influenza sui mercati dei cambi. In questo complesso contesto politico-economico, contraddistinto da una volatilità importante e da incertezze a livello di prospettive di crescita, nel 2017 il Gruppo ha confermato la sua politica di attribuzione di attivi basata sull’immobiliare e sui redditi fissi di eccellente qualità. A tale scopo, ha diminuito i rischi di credito e di interesse, e aumentato ulteriormente la ponderazione dei titoli di eccellente qualità. Dopo l’ottimo rendimento di questi ultimi anni, il Gruppo ha avviato un processo di riduzione della sua allocazione in rendite variabili, mantenendo al tempo stesso un livello di protezione elevato.

Le rendite dirette sono rimaste stabili al 2,4%, mentre il rendimento netto degli investimenti dei conti consolidati del Gruppo è pari al 2,4%, contro il 3,2% del 2016. Questa differenza è riconducibile essenzialmente agli scarti dei cambi e alle minusvalenze non realizzate sulle rendite variabili. In valore di mercato, il rendimento realizzato è analogo a quello del 2016. L’eccellente tenuta del mercato delle azioni nel 2017 ha ampiamente compensato i risultati meno soddisfacenti dei titoli obbligazionari rispetto al 2016.

Solidità finanziaria: potenziamento dei fondi propri del 5,6%

I fondi propri del Gruppo, prima della ripartizione dell’utile, ammontano a oltre 1,7 miliardi di franchi. Questa crescita del 5,6% rispetto al 2016 include plusvalenze non realizzate sui nostri attivi durante l’esercizio 2017 per più di 60 milioni di franchi. Il Gruppo Vaudoise Assicurazioni è di nuovo stato in grado di rafforzare la sua base finanziaria e vanta una capacità di sopportare i rischi, misurata secondo il Test Svizzero di Solvibilità (TSS), molto superiore ai tassi di copertura richiesti.

Partecipazione agli utili: ribasso del 10% sui premi per i clienti Veicoli a motore

Conformemente alla strategia mutualistica perseguita dal Gruppo, dal 2011 la Vaudoise Generale procede a una ridistribuzione delle eccedenze non vita agli assicurati sotto forma di ribasso sul premio, alternando tra assicurazioni Veicoli a motore ed RC/Cose. I titolari di un’assicurazione RC/Cose hanno così beneficiato di un ribasso del 20% nel 2017-2018. Visti i buoni risultati 2017, nel 2018-2019 la Vaudoise Generale concederà uno sconto del 10%, questa volta ai titolari di un’assicurazione Veicoli a motore, per un totale di 33 milioni di franchi. Al 30 giugno 2019, questa strategia avrà permesso di ridistribuire oltre 190 milioni di franchi.

Vaudoise Assicurazioni Holding SA: dividendo stabile

In occasione dell’Assemblea generale, il Gruppo proporrà di distribuire, come nel 2016, un dividendo di 12 franchi per azione nominativa B. Il dividendo per azione nominativa A resterà invariato a 0.20 franchi. L’Assemblea si pronuncerà inoltre sul potenziamento del capitale proprio della Vaudoise Assicurazioni Holding SA, vale a dire sull’attribuzione di 39 milioni di franchi alla riserva speciale.

Ai sensi dell’Ordinanza contro le retribuzioni abusive (OReSA), il Presidente del Consiglio, gli amministratori e i membri del Comitato di remunerazione saranno rieletti ogni anno individualmente dall’Assemblea generale. I sette membri del Consiglio si ripresentano nelle loro attuali funzioni: si tratta di Paul-André Sanglard (Presidente del Consiglio e amministratore), Chantal Balet Emery (amministratrice e membro del Comitato di remunerazione), Martin Albers (amministratore), Javier Fernandez-Cid (amministratore), Eftychia Fischer (amministratrice e membro del Comitato di remunerazione), Peter Kofmel (amministratore) e Jean-Philippe Rochat (amministratore e membro del Comitato di remunerazione).

Prospettive sempre positive per il 2018

Le prospettive 2018 sono positive per il Gruppo. La Direzione prevede una crescita dei nostri portafogli negli affari Non vita e veglierà sul mantenimento della qualità delle stipulazioni e sull’evoluzione della sinistralità.

Nel settore dell’assicurazione Vita, pur in presenza di sfide importanti la Direzione si attende una conferma del successo della nuova gamma di soluzioni RythmoInvest. Il ritorno alla crescita innescato nel 2017 dovrebbe proseguire nel 2018.

La cifra d’affari integrerà l’intero rendimento delle acquisizioni di Berninvest e Vaudoise Investment Solutions.

La Direzione manterrà le linee direttrici della strategia di investimento e attuerà la sua strategia digitale basata sul rafforzamento dell’esperienza del cliente per il tramite di una distribuzione omnicanale, sull’ottimizzazione dei processi interni e sulla diversificazione delle fonti di reddito.

Maggiori informazioni

Il presente comunicato e il rapporto annuale 2017 sono disponibili sul sito internet della Vaudoise Assicurazioni.

Comunicato stampa sui risultati annuali

Rapporto annuale 2017

Informazioni dalle ore 15.30

Jean-Daniel Laffely, Direttore generale aggiunto, CFO (tel. diretto 021 618 85 02) è a disposizione per maggiori informazioni al termine delle conferenze stampa che avranno luogo oggi alle 9.30 al ristorante Au Premier a Zurigo e alle 14 alla Sede della Vaudoise, Place de Milan, 1007 Losanna.

Dati principali 2017 del Gruppo Vaudoise Assicurazioni

(in milioni di franchi)

2017

2016

Cifra d’affari

1'084,7

1'077,9

Premi lordi emessi

- Assicurazioni Non vita

875,3

876,2

- Assicurazioni Vita

205,1

201,7

Spese generali

235,2

247,8

Utile d’esercizio

120,7

124,8

Accantonamenti tecnici

5'520,4

5'471,0

Investimenti

7'389,6

7'303,7

Capitali propri (prima della ripartizione dell’utile)

1'734,5

1'642,9

Utile per azione nominativa B

CHF 40,20

CHF 41,60

Quota combinata Non vita

93,9%

93,4%

Rendimento degli investimenti conto profitti e perdite

2,4%

3,2%

Capitali propri per azione nominativa B

CHF 578,20

CHF 547,65

Rendimento dei fondi propri

7,1%

7,8%

Attribuzione al fondo di ridistribuzione non contrattuale delle eccedenze agli assicurati

30,0

31,0

Organico (in posti a tempo pieno)

1'468

1'334

Vaudoise Assicurazioni Holding SA

- Dividendo per azione nominativa A1)

CHF 0,20

CHF 0,20

- Dividendo per azione nominativa B1)

CHF 12,00

CHF 12,00

  1. Proposta del Consiglio d’amministrazioneIl Gruppo Vaudoise Assicurazioni